lunedì 1 febbraio 2016

Pasta e fagioli










 

 

 

 

Ingredienti ( ricetta per due/tre persone)

250 g di fagioli borlotti  (anche mescolati con quelli bianchi) già cotti (peso sgocciolato)
mezzo costa di sedano
mezza carota
1 cipolla bianca piccola
1 litro di brodo vegetale
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 spicchi di aglio
un rametto di rosmarino
4 foglie di salvia
sale
60 g di pasta a persona ( meglio pasta all'uovo)
4 rametti di prezzemolo
pepe nero macinato al momento


Preparazione
Sgocciolare i fagioli e passarne la metà al passatutto.Tritare molto finemente sedano, carota e la cipolla.Scaldare il brodo vegetale.
In una pentola da minestra far soffriggere il trito e l'aglio spellato nell'olio per qualche minuto, a fiamma media, fintanto che non assume un aspetto dorato. Unire un cucchiaio di brodo e proseguire la cottura per 4-5 minuti.
Aggiungere un mestolo di brodo, mescolare, unire i fagioli interi, un po' di rosmarino  e salvia; lasciare insaporire qualche minuto a fiamma vivace.
Stemperare i fagioli frullati con mezzo mestolo di brodo e versare il composto nella pentola. Girare e lasciare insaporire qualche minuto.
Versare quasi tutto il brodo e portare ad ebollizione. Regolare di sale.
Buttare la pasta e cuocere mescolando spesso con un cucchiaio di legno, secondo il tempo di cottura del formato scelto. Aggiungere qualche mestolo di brodo se la minestra tende ad asciugarsi troppo. Tenerla piuttosto liquida perché a fine cottura tenderà ad addensarsi.
Nel frattempo lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle con la mezzaluna su un tagliere.
Spegnere il fuoco, regolare di sale, profumare con una macinata di pepe ed il prezzemolo tritato.
Lasciare intiepidire 5 minuti con il coperchio e servire con un filo d'olio a crudo.  







Nessun commento:

Posta un commento